L’istituto salesiano di Varese offre, nel piano dell’offerta formativa, lo studio della lingua inglese e di una seconda lingua a scelta tra lo spagnolo o il tedesco per la durata dell’interno percorso scolastico triennale.

Inoltre, per sperimentare ed imparare meglio la lingua straniera studiata, si organizzano dei gemellaggi con studenti di scuole straniere.

Il gemellaggio fra le scuole di diversi paesi, è un legame simbolico stabilito per sviluppare strette relazioni umane e culturali fra i soggetti coinvolti.

L’istituto organizza, annualmente, tre gemellaggi che si svolgono nel secondo e terzo anno di scuola.

  1. Malans, Svizzera Tedesca, proposto agli alunni della classe seconda. La scuola svizzera mette a disposizione gli spazi per la vita di comunità degli studenti ospiti. Periodo: Novembre.
  2. Madrid, Spagna, proposto agli studenti della classe seconda. L’esperienza di questo gemellaggio viene vissuta dal singolo o dalla coppia di studenti all’interno di famiglie spagnole. Periodo: Febbraio.
  3. Londra, Regno Unito, proposto alle classe terze. Gli studenti italiani vengono ospitati nella casa salesiana inglese. Periodo: Marzo.

Il criterio per l’accesso ai viaggi studio, riguarda la media dei voti ottenuta in quella determinata lingua straniera ma soprattutto l’impegno costante e lo studio preciso della materia in esame.

La scansione delle giornate, nei tre diversi gemellaggi, si svolge in modo simile: la mattina/ primo pomeriggio gli studenti vanno a scuola e successivamente ci sono attività extracurricolari come la visita della città, giochi organizzati ed esperienze di vario tipo scelte dai docenti e dagli studenti del paese ospitante.

Anche l’istituto salesiano, ospita ed accoglie gli alunni tedeschi e spagnoli per vivere l’esperienza quotidiana della cultura e della scuola italiana.

Questi viaggi all’estero sono sempre carichi di nuove esperienze, di una forte emotività, di piccoli momenti che muovono alla riflessione di se e dell’altro. Quando si torna a casa si diventa portatori di nuove consapevolezze: lo sforzo di capire e parlare una lingua straniera permettere l’accoglienza e l’accettazione dell’altro e la scoperta di essere tutti cittadini del mondo.